Progettazione BIM dello Shanghai Disney Resort

Progettazione BIM dello Shanghai Disney Resort

Il BIM è stato utilizzato per la modellazione 3D ed il coordinamento dei vari aspetti legati alla progettazione ed alla realizzazione dello Shanghai Disney Resort; un parco divertimenti (sesto resort Disney nel mondo, secondo in Cina) inaugurato a Shangai nel 2016.

I diversi team di progettazione, guidati dall’architetto Nicholas Grimshaw, seppur trovandosi in diverse aree geografiche e seppur utilizzando diversi software, sono stati in grado di interagire e collaborare grazie alle funzionalità dell’ambiente BIM: questo ha difatti permesso ai team di lavorare insieme e di organizzare i diversi aspetti della progettazione attraverso un “ecosistema” di progetti abilitati all’ambiente.

L’utilizzo del BIM ha permesso al Walt Disney Imagineering (braccio di ricerca della Wlat Disney Company) di interagire con più di 150 realtà coinvolte nel progetto, tra cui aziende locali di progettazione ed appaltatori.

L’icona del progetto dello Shanghai Disney Resort è senz’altro la copertura arcuata delle montagne russe; costruita in acciaio e con cuscini in EFTE (Etilene TetrafluoroEtilene) permette, grazie alla sua particolare geometria, di ridurre al minimo la ventilazione meccanica sfruttando quella naturale e di proteggere i visitatori da raggi solari e piogge. La sua realizzazione è la sintesi di una ricerca estrema di dettagli al fine di ottenere la struttura più leggera possibile utilizzando il minor numero possibile di materie prime. Il risultato non è solo tecnicamente ineccepibile, ma anche esteticamente affascinante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *